Nov
28

Il Gruppo di lavoro sul Calendario per le Associazioni

Oggi, 28 Novembre 2012 nasce il primo embrione di sito per programmare e sponsorizzare gli eventi delle Associazioni di Cernusco.  

Non posso ancora renderlo noto, il mio team me lo impedisce e giustamente....visto che è davvero ancora solo un embrione.

Ma io mi sento come quando da bambina mi raccontavano un segreto e non vedevo l'ora di poterlo svelare.

Oggi mi sento felice perché ho realizzato un esempio concreto di partecipazione e coprogettazione.

Questo il mio team:

Roberto di ColorEsperanza, Ester di Balidhabene, Daniele del CAI, Lino del Tennis Tavolo, Giuseppe di ACA Astrofili, Michele di Carpe Diem, Corrado della Pro Loco, Maurilio del Coro Cernusco, Chiara del Variopinto

E racconto la storia.....

Il sito nasce dalla mia volontà  e ha l'obiettivo di fornire alle Associazioni del territorio uno strumento semplice per programmare e promuovere le loro iniziative.

Tutto è nato il 22 Ottobre 2012 quando all'assemblea congiunta delle tre consulte, ho lanciato l'idea di istituire un gruppo di lavoro volontario che volesse trovare insieme uno strumento adeguato per aiutare le associazioni del territorio a programmare prima e pubblicizzare poi i propri eventi.
Nove persone si offrono volontarie e così nasce il Gruppo di Sperimentazione Calendario Eventi.

Il team si riunisce la prima volta il 14 Novembre. Si scambiano idee, ci si confronta, alcune opinioni sono discordanti, ma una cosa è chiara: c'è voglia di collaborare! E il primo obiettivo che esce chiaro dalla discussione è:

  • vogliamo uno strumento che serva prima di tutto a programmare, a sincronizzare le associazioni nell'organizzazione dei propri eventi, per evitare sprechi di risorse in iniziative che spesso si accavallano.

Il secondo obiettivo è:

  • avere uno strumento di comunicazione, che permetta alle associazioni di pubblicizzare le proprie attività e di farle conoscere alla città.


Conciliare questi due obiettivi in scarsità di risorse finanziarie da parte del comune sembra difficile, ma in realtà per fortuna oggi la tecnologia mette a disposizione strumenti semplici e gratuiti.

Il team decide infatti di procedere per gradi:

  • FASE 1 - individuiamo come strumento Google Calendar e poi iniziamo un percorso di sperimentazione in cui il team si fa da gruppo pilota e si prende il compito anche di accompagnare le altre associazioni nell'adozione dello strumento.
  • FASE 2 - Attraverso il coinvolgimento delle tre consulte iniziamo ad accompagnare le altre associazioni nell'utilizzo di questo strumento. Si provvederà ad inviare le istruzioni via email, si cercherà di diffondere con il passaparola la nuova metodologia e infine, a gennaio, saranno organizzati due workshop, in diverse fasce orarie, per formare le associazioni che ancora non sono riuscite ad imparare il nuovo strumento.
  • FASE 3 - Una volta che le associazioni avranno preso confidenza con lo strumento e lo avranno iniziato ad usare per programmare i propri eventi e per sincronizzarsi tra di loro, allora si inizierà a pensare a come usarlo per pubblicizzare e per comunicare.
Una bella sfida di democrazia partecipativa....ci risentiamo tra  un po' per gli aggiornamenti sul tema.